ContabilmenteAG-Versione AUDIOVISIVI

Perchè contabilmenteAG nel settore audiovisivo:

L'esperienza amministrativa e contabile maturata in molti anni per la realizzazione di audiovisivi e la conoscenza delle particolarità nella computazione di costi e ricavi anche per le finalità e le normative relative all'accesso al Credito ed alla Contribuzione del settore da parte del Ministero dei Beni Culturali e delle Istituzioni Europee (Eurimages, media Programme, Eacea Media), hanno permesso di sviluppare un'apposita versione dell'Utility Software che riunisce in un'unica redazione e panoramica contabile sia la parte civilistica e fiscale, sia la parte analitica, ordinata come prescrive l'apposito Piano dei Conti per Produzione e Distribuzione Audiovisivi istituito dal Ministero dei Beni Culturali, Sezione Cinema, conforme anche alle disposizioni europee per la corretta compilazione della modulistica ufficiale. 

 

Perchè è importante la corretta contabilizzazione analitica di un'opera audiovisiva:

 

OPERE CINEMATOGRAFICHE

Le politiche pubbliche di sostegno all’offerta di Cinema consistono nell’attribuzione di riconoscimenti e nell’assegnazione di benefici finanziari all’intera filiera produttiva e distributiva del comparto cinematografico. Gli strumenti previsti dalle disposizioni in vigore prevedono:

 

CONTRIBUTI A PROGETTI DI INTERESSE CULTURALE

I progetti di nazionalità italiana che rispondano a requisiti di idoneità tecnica, qualità culturale o artistica e spettacolare sono riconosciuti di interesse culturale dalla Commissione per la Cinematografia.

Su richiesta dell’impresa cinematografica produttrice, la stessa Commissione delibera anche l’attribuzione del relativo contributo al progetto riconosciuto di interesse culturale.

Sono previsti contributi anche per lo sviluppo di progetti di film di lungometraggio tratti da sceneggiature originali o trattamenti (solo nel caso di documentari).

 

TAX CREDIT PRODUZIONE

Le disposizioni sul tax credit - credito d’imposta prevedono la possibilità di compensare debiti fiscali (Ires, Irap, Irpef, Iva, contributi previdenziali e assicurativi) con il credito maturato a seguito di un investimento nel settore cinematografico. Destinatari sono le imprese di produzione e distribuzione cinematografica, gli esercenti cinematografici, le imprese di produzione esecutiva e post-produzione (industrie tecniche), nonché le imprese non appartenenti al settore cineaudiovisivo associate in partecipazione agli utili di un film dal produttore di quest’ultimo.

DOWNLOAD CONTABILMENTEAG Minicontabilità Versione AUDIOVISIVI
rel.:03a2.001b905 – 05/09/2013
patch: 905x-I22 – 01/10/2013
Versione Cinema r02 24/10/2013
CONTABILMENTE+versione+CINEMA+sosp+rel03
Open Office Spreadsheet 1.4 MB