Campo di Lavanda - Maria Rollo
Campo di Lavanda - Maria Rollo
Ubuntu: Linux per esseri umani »
(Slogan ufficiale della distribuzione[5]) - [FONTE WIKIPEDIA]

Ubuntu ([uːˈbuːntuː][6][ùbúntú] in zulu, una filosofia di origine sudafricana) è una distribuzione GNU/Linux, basata suDebian[7], nata nel 2004[6]. La sua principale caratteristica è la focalizzazione sull'utente e la facilità di utilizzo[6]. Essa viene pubblicata come software libero sotto licenza GNU GPL, è distribuita gratuitamente ed è liberamente modificabile[8]. Ubuntu si è sviluppata inizialmente all'utilizzo desktop, anche dotati di processori non recenti, oggi è di immediata applicazione per tutti i supporti informatici e opera per l'integrazione con la telefonia mobile (smartphone, tablets) e tv. Pone una grande attenzione al supporto hardware. È prevista una nuova versione ogni sei mesi.

Lo sviluppo di Ubuntu è sostenuto dalla Canonical Ltd, un'azienda britannica posseduta dall'imprenditore sudafricano Mark Shuttleworth[9]. I guadagni ottenuti dal supporto tecnico offerto da Canonical vengono usati per lo sviluppo di Ubuntu[10].

 

 

Il progetto Ubuntu

Crediamo nell'informatica per tutti, veloce ed efficace. Ubuntu è creato dalla comunità open source e da Canonical, è libero per l'uso e la condivisione, a casa e in ufficio.
 

La Promessa Ubuntu

Ubuntu è gratis. Lo è da sempre e lo sarà per sempre, in tutte le sue componenti: sistema operativo, aggiornamenti di sicurezza e spazio per le applicazioni.

Ubuntu è veloce da caricare, facile da usare, disponibile in molte lingue e accessibile a tutti.

Le applicazioni di Ubuntu sono libere e open source – così le potete condividere con chiuque vogliate, tutte le volte che volete.

Ubuntu ha un supporto completo e tutti i tipi di servizi in tutto il mondo.

 

Software open source

Ubuntu è creato da sviluppatori open source perché crediamo che tutti debbano accedere alle migliori tecnologie disponibili.

La comunità globale di appassionati lavora di comune accordo per evolvere continuamente i migliori sistemi al mondo e li rende disponibili a tutti, in maniera assolutamente libera e gratuita.

 

Ubuntu e Canonical

Ubuntu è supportato da Canonical - la Società leader nei servizi per Ubuntu.

Le aziende possono usufruire di formazione professionale, supporto e consulenza, il cui costo va a finanziare il continuo sviluppo di Ubuntu.

 
 

Perché usare Ubuntu?

 


Ubuntu è molto più di un sistema operativo.

Con migliaia di applicazioni tra cui scegliere, è completamente gratuito e facile da usare.

 


Ubuntu è fatto per la condivisione.

Provate ad usarlo, modificarlo, migliorarlo, condividerlo. Dovunque, quando e con chi volete Voi in tutto il mondo.

 

Non serve nessuna licenza.

Ogni sei mesi viene rilasciata una nuova versione di Ubuntu per permetterVi di avere le Vostre applicazioni preferite sempre aggiornate.
 


Ubuntu ha tutto il supporto di cui avete bisogno, e gira su tutti computer più popolari - su server, desktop, portatili e netbook, da ottobre 2013 sarà disponibile anche per smartphone e tablets e nel 2014 per collegare in rete la Tv con tutti i sistemi informatici portatili e fissi.

 


Ubuntu ha una comunità dedicata che costruisce e promuove i sistemi liberi. Unitevi anche Voi. E' importante costruire insieme.

Due parole sulla storia di Linux...

... ED UN CHIARIMENTO...SU COSA È UN KERNEL 

 

In informatica, il kernel (pronuncia IPA: [ˈkəːnəl]) costituisce il nucleo di un sistema operativo. Si tratta di un software avente il compito di fornire ai processi in esecuzione sull'elaboratore un accesso sicuro e controllato all'hardware. Dato che possono esserne eseguiti simultaneamente più di uno, il kernel ha anche la responsabilità di assegnare una porzione di tempo-macchina e di accesso all'hardware a ciascun programma (multitasking).

Naturalmente, un kernel non è strettamente necessario per far funzionare un elaboratore. I programmi possono essere infatti direttamente caricati ed eseguiti sulla macchina, a patto che i loro sviluppatori ritengano necessario fare a meno del supporto del sistema operativo: questa era la modalità di funzionamento tipica dei primi elaboratori, che venivano resettati prima di eseguire un nuovo programma.

Per semplificare la vita a tutti, UBUNTU si può provare da CD rom o da Penna USB ed inoltre....

Installare UBUNTU non richiede particolari capacità informatiche. E' sufficiente eseguire le operazioni con un po' di tempo, calma e concentrazione. UBUNTU si può installare con comodità :

1) Sul proprio Hard Disk dove è già presente un altro Sistema Operativo (Win o Mac) - è sufficiente disporre di 60/70GB di spazio;

2) Su un HD interno, appositamente partizionato;

3) Su un HD esterno collegato con porta USBII o USBIII;

 

UBUNTU non interferisce sui programmi installati e funzionanti sugli altri sistemi operativi; riconosce immediatamente tutti i driver delle periferiche (stampanti, scanner, videocamere, schede audio, schede rete e wireless e altri applicativi di memoria o collegati), non richiede chilometriche installazioni di differenti sistemi software proprietari (come invece accade se si re-installa un sistema Microsoft), non contiene e non viene attaccato da virus (non necessita di antivirus infatti).

 

UBUNTU provvede da solo ad aggiornarsi per i componenti installati (tutti gli applicativi installati, non solo il Sistema Operativo) ogni giorno, mentre state prendendo il Vostro caffè appena alzati. [Provare per credere]. 

 

Un validissimo aiuto per predisporre l'installazione ed una seria e conpleta panoramica e soluzione a domande e problemi è il Professor ANTONIO CANTARO docente d'informatica all'ISTITUTO TECNICO ETTORE  MAJORANA DI GELA (CL).

Le VIDEOGUIDE  create appositamente per l'assistenza all'installazione e all'uso di UBUNTU sono essenziali e di una chiarezza ed efficacia fantastiche.

 

Se vorrete approfondire l'argomento sarà unicamente a Vostro beneficio e soddisfazione. Potete veramente crederci!.